Robot aspirapolvere Aspirazione e pulizia Cucina Climatizzazione Cura dei vestiti Cura personale Giardino e animali domestici Pre-order
Edit

Misuratori di pressione e ossimetri

Controllare attentamente la pressione sanguigna è essenziale per evitare possibili malattie. Su il nostro sito abbiamo progettato una nuova linea di misuratori di pressione professionali a un prezzo ottimo. Perché prendersi cura della propria salute è fondamentale! Controlla il nostro catalogo e scegli il tuo sfigmomanometro digitale al miglior prezzo.

Prodotti

Per cosa viene impiegato lo sfigmomanometro

Il misuratore di pressione, conosciuto anche come sfigmomanometro e strumento indispensabile in campo medico, da diversi anni si è diffuso anche in ambito casalingo. Viene impiegato per misurare la pressione arteriosa minima (in termini tecnici "diastolica") e massima (ossia "sistolica"). I misuratori sono strumenti per la cura della persona che normalmente distinti in 2 diverse categorie: manuali e analogici. Un'ulteriore distinzione è quella tra misuratori elettronici e automatici. Misurando con costanza la pressione arteriosa è possibile individuare eventuali situazioni di pericolo per la salute, permettendo così di prevenire l'insorgere di problemi, a volte anche gravi. Questo accessorio, in particolare, si rivela fondamentale per i soggetti a rischio, ossia per coloro che hanno già dovuto far fronte a patologie a livello cardiovascolare. 

Il misuratore di pressione manuale: caratteristiche

Fanno parte dei misuratori manuali quelli a mercurio e i modelli Aneroidi. Nel primo caso lo strumento si avvale della presenza al suo interno del mercurio. Pur essendo la tipologia di misuratore ad aver raggiunto per prima il mercato, ancora oggi gode della preferenza di numerosi acquirenti, soprattutto in virtù della sua precisione. Si avvale di una camera d'aria coperta da un manicotto di tela, e di una pompetta manuale completa di valvola, collegata allo stesso manicotto da un tubo in gomma. A completare il tutto è una colonnina di mercurio; i valori relativi alla pressione (espressi in millimetri) sono riportati su una scala graduata. A sua volta, un misuratore Aneroide, pur facendo anch'esso uso di manicotto, pompetta e tubo di gomma, si differenzia per l'impiego di un manometro a orologio con apposito ago mobile. È quest'ultimo a presentare una scala graduata in millimetri di mercurio. 

Il misuratore di pressione elettronico: un'opzione pratica e funzionale

Passando a esaminare i misuratori di tipo elettronico occorre sottolineare come il vantaggio derivante dal loro utilizzo è legato al fatto che la misurazione avviene in modo automatico. Per effettuarla è sufficiente posizionare il manicotto, allacciarlo e premere il tasto per l'avvio. Quali sono gli elementi essenziali di un misuratore elettronico? Un manicotto (ossia la camera d'aria) e un apparecchio elettronico (anche in questo caso è un tubo di gomma a collegarlo al manicotto). L'apparecchio è in grado di:

  • gonfiare e sgonfiare il manicotto
  • rilevare una serie di dati per mezzo di un sensore apposito
  • elaborare i dati ottenuti
  • visualizzare i valori della pressione su un display digitale

Attualmente quasi tutti i modelli elettronici forniscono anche indicazioni in merito alla frequenza cardiaca. 

I modelli da polso: una nuova frontiera

Negli ultimi tempi a riscuotere un interesse crescente da parte del pubblico è il misuratore di pressione da polso. Tale tipologia costituisce una sorta di variante dei modelli elettronici, caratterizzata da modalità di impiego ancora più semplici. Per utilizzarlo non occorre fare altro che allacciarlo al polso. Alla praticità di questi misuratori non fa ancora seguito l'elevata precisione delle misurazioni, che tendono a risentire dei movimenti del polso in fase di rilevazione. Deve comunque essere sottolineato come questo strumento possa risultare estremamente utile per le persone costrette a trascorrere fuori casa gran parte della giornata. Al contempo, è un'opzione pratica per chi presenta braccia piuttosto grosse, evitando problemi nell'inserire il manicotto. 

Alcuni consigli per l'uso corretto di uno sfigmomanometro

Per ottenere una misurazione precisa dei livelli di pressione è importante adottare alcuni piccoli accorgimenti. Innanzitutto, occorre appoggiare l'avambraccio su una superficie piana;Il braccio stesso dovrebbe posizionarsi all'altezza del cuore. Nel caso di un modello dal polso, sarà quest'ultimo a doversi trovare sullo stesso piano dell'organo principale. Un altro consiglio è quello di misurare la pressione giornalmente, alla medesima ora, e di ripetere l'operazione per almeno 3 volte consecutive. Evitare di farlo dopo aver effettuato attività sportive o, comunque, faticose. 

s
Durante l'elaborazione, non premere INDIETRO o AGGIORNA...